Cronoscalata Oliveto Citra – Colliano: otto chilometri di emozioni

Oliveto Citra (Salerno) – Raggiungi il Castello di Oliveto Citra, una bellissima cornice di monti fa da sfondo insieme a cotonati disegni di nuvole, contribuendo  a disegnare un effetto particolarmente suggestivo, chiudi gli occhi e la mente va a ricercare una celebre frase scritta del giornalista Orio Vergani nell’articolo pubblicato sul Corriere della Sera e intitolato 2 Gennaio 1960, il grande airone ha chiuso le ali: “Quante volte Fausto Coppi evocò in noi l’immagine di un grande airone lanciato in volo con il battere delle lunghe ali a sfiorare valli e monti, spiagge e nevai?”. Una scarica adrenalinica che Sabato 16 Maggio pervaderà le gambe lucide e definite dei partecipanti alla Cronoscalata Oliveto Citra – Colliano, che prenderanno il via, da Ponte Oliveto, in prossimità dei Bagni di Contursi Terme e del Fiume Sele. Durante gli otto chilometri di salita che dai 150 metri slm di Ponte Oliveto conducono ai 700 metri di Colliano, splendido borgo che si affaccia sulla Valle del Sele, non ci sarà tempo di sognare. Soltanto le caratteristiche fisiche da scalatore unite alla capacità di gestione delle proprie forze, la determinazione e volontà di ciascun partecipante, determineranno la classifica finale di questa prima delle tre cronoscalate inserita nel calendario gare del circuito Scudetto Campano e valida come prova dello Scudetto Campano Scalatori 2015. Clicca qui per continuare a leggere…

Fonte: CicloAmatoriale